Riparazione Console PS4, XBOXONE: Una valida alternativa alle assistenze ufficiali

Con il passare dei giorni ed il diminuire del tempo libero a disposizione di ognuno di noi, sempre più spesso ci affidiamo ad aziende online per quel che concerne la riparazione dei nostri dispositivi tecnologici quali telefonini, console o elettrodomestici; infatti, dopo che qualcuno dei dispositivi menzionati si guasta ci dedichiamo alla ricerca di qualcuno che ci risolva il problema magari in tempi rapidi; proprio in questa ricerca siamo incappati in un’azienda presente in rete e con locazione in Toscana per la riparazione della nostra Playstation 4.

Abbiamo eseguito l’ordine per la riparazione PS4 sul sito dedoshop.com selezionando il ritiro con corriere al nostro domicilio e dopo aver completato l’ordine siamo stati (dopo qualche minuto) contattati dalla loro assistenza telefonicamente per avere conferma degli orari in cui il loro corriere poteva passare a ritirare il nostro dispositivo.

Dopo aver preparato l’imballo, inserendo la nostra PS4 ( che aveva il lettore non funzionante, e per l’appunto con un gioco nuovo appena comprato bloccato all’interno del lettore stesso) in una scatola ed abbiamo atteso il giorno successivo per il ritiro; con nostra grande meraviglia dopo 24 ore abbiamo ricevuto la chiamata dalla loro assistenza tecnica, che ci informava dell’avvenuta riparazione della Ps4, ed addirittura la pubblicazione delle foto sulla loro pagina social della console funzionante.

Abbastanza “ringalluzziti” dalla riparazione eseguita ( e dal sollievo di non avere speso inutilmente 70€ per il gioco inserito nel lettore) abbiamo atteso il giorno dopo per il rientro e la riconsegna del pacco.

In 72 ore in definitiva avevamo inviato la PS4, risolto il problema e ricevuto indietro la console (abbiamo pagato alla riconsegna essendo la nostra prima esperienza in cui inviavamo qualcosa per la riparazione).

In definitiva abbiamo tratto le seguenti conclusioni:
Non sempre rivolgersi all’assistenza ufficiale è vantaggioso, basti pensare che la casa produttrice della console ci aveva offerto per la modica cifra di 150€ una PS4 che non era la nostra, rigenerata (quindi già riparata), e con soli tre mesi di garanzia.

Il tempo per la riparazione di dispositivi hi-tech, se svolto da personale qualificato ed abituato alle riparazioni quotidiane, è brevissimo e non è necessario separaraci per piu’ di qualche giorno dal nostro cellulare o dalla nostra console.

La fiducia del consumatore nei confronti di aziende che lavorano principalmente su internet si basa sulla soddisfazione del cliente; è qundi loro interesse lavorare bene, senza sorprese sul prezzo finale e mettendo a disposizione un’assistenza che ci informi passo passo sulla riparazione e sull’evolversi della situazione.

Abbiamo volentieri lasciato un feedback sul loro sito e sulla pagina social (Facebook), in quanto chi acquisterà una riparazione PS4 dopo di noi abbia un indicazione precisa sul modo di lavorare dell’azienda stessa, e possa fare riferimento al nostro commento o recensione, sapendo che siamo persone reali, soddisfatte realmente dell’operato e della riparazione stessa.

Dopo di che…. ci siamo messi a giocare per alcune ore al nostro gioco di calcio preferito che anche quest’anno ci terrà incollati davanti alla nostra console.

About the author

devildesignart

View all posts